Seleziona una pagina

Giuseppe Sgarbi, la figlia Elisabetta e la moglie Rina. Foto Corriere della Sera

Torna il Premio Stampa, tradizionale appuntamento dell’Associazione Stampa Ferrara, che, per il 2017, è attribuito alla Famiglia Sgarbi – con Giuseppe padre, i figli Elisabetta, scrittrice e regista, e Vittorio, notissimo critico d’arte di fama internazionale, nella memoria di mamma Rina Cavallini – una famiglia che non ha bisogno di particolari presentazioni.
Premio alla Carriera è Gian Pietro Testa, giornalista ferrarese, website fondatore della scuola di giornalismo dell’Ordine di Bologna, che tra gli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso scavò nel profondo delle trame più oscure della storia italiana, come la strage di Piazza Fontana e di Peteano.
L’assemblea di Assostampa ha ritenuto giusto manifestare un segno d’attenzione ad Antonio Pastore, professore emerito di otorinolaringoiatria dell’Università di Ferrara e a Romano Perdonati, maestro panificatore ferrarese, con due Menzioni speciali per il loro continuo impegno nell’università e nelle attività della società civile.
La cerimonia di consegna di premi e riconoscimenti, patrocinata dal Comune di Ferrara, è prevista per Sabato 29 Aprile 2017 alle ore 12 nel Consiglio Comunale di Ferrara.
L’incontro sarà, anche, l’opportunità per riflettere sul modo di fare giornalismo, perché, a partire dalla fondamentale “lezione di Indro Montanelli”, raccontata ai presenti da Giancarlo Mazzuca, giornalista, membro del Consiglio Amministrazione RAI, l’Associazione Stampa organizza, dalle ore 9, per colleghi e cittadini, “Lezioni di Giornalismo: Arte, Cultura, Etica” con gli interventi dei premiati, Gian Pietro Testa, Elisabetta Sgarbi, artefice della casa editrice «La Nave di Teseo» e le conclusioni di Vittorio Sgarbi. Un’occasione per capire come sia possibile, oggi, diffondere cultura e arte, usando i linguaggi propri del giornalista, negli spazi dedicati alla cultura – nell’editoria, nelle testate tradizionali e non – e di come, nell’era dei social media, siano cambiati ruolo e strumenti per parlarne a cittadini e giovani, per avvicinarli ed educarli al senso del bello, alla sua scoperta e al suo disvelamento.
Intervengono: Tiziano Tagliani, Sindaco di Ferrara, Serena Bersani Presidente Aser, Antonio Farnè Presidente Ordine Giornalisti Emilia Romagna, Alberto Lazzarini Presidente Commissione Cultura dell’Ordine Nazionale Giornalisti.
La mattinata, diretta web al link: http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=472 sarà documentata dagli studenti della redazione dello Student -TG dell’Istituto Tecnico-Professionale “Luigi Einaudi” di Ferrara.
L’Associazione Stampa è l’erede del “Circolo giornalistico ferrarese”, fondato il 22 Dicembre 1895 con funzioni sindacali e culturali, ed ha celebrato, da poco, 120 anni di vita, a volte travagliata, sempre intensa e coinvolgente;  la sezione dei giornalisti ferraresi di ASER Associazione Stampa Emilia Romagna, aderente alla FNSI Federazione Nazionale della Stampa Italiana, sindacato unitario, continua la sua attività culturale e di rappresentanza proponendo frequenti iniziative formative e culturali a cittadini ferraresi e giornalisti italiani.

Riccardo Forni